Adesso tocca a Matteo Renzi

Stefano-FassinaCon la paventata candidatura di Stefano Fassina alla segreteria, potrebbe finire la fase delle piccole schermaglie di approccio e cominciare davvero la battaglia congressuale dentro il PD.

La candidatura da parte dei bersaniani del vice-ministro all’economia, infatti, sarebbe chiaramente “di bandiera”. Una scelta che, probabilmente, potrebbe rivelare il convincimento che l’obiettivo di vincere il prossimo congresso è irraggiungibile e l’intenzione, da parte degli uomini dell’ex segretario, di puntare a costruire la più consistente minoranza dentro il partito.

La scelta sarebbe, in questo caso, intelligente. Non una partita da giocare tutta sul breve, ma nel lungo periodo, puntando a prendere uno spazio considerevole nel partito e (chissà) nei futuri gruppi parlamentari, con una coorte compatta, scommettendo sulla fragilità dell’universo renziano cresciuto, forse, troppo velocemente e a dismisura, dopo la sconfitta elettorale del 25 Febbraio.

La candidatura di Fassina seguirebbe, di qualche settimana, la stesura di un documento pre-congressuale dai toni e dai contenuti fortemente anti-renziani. Fassina stesso ha sempre cercato di caratterizzarsi in chiave di forte antagonismo rispetto al sindaco di Firenze.

Una candidatura che potrebbe finire anche col prosciugare le nuove esperienze di protagonismo politico che cominciano a muoversi “alla sinistra” del PD (Civati, Barca), dividere il fronte “cuperliano” e corrodere, nel tempo, la vasta area dei neo-renziani per interesse o per improvvisa infatuazione. Alle prime vere difficoltà, infatti, le minoranze compatte funzionano meglio e posseggono maggiore forza attrattiva rispetto alle maggioranze rabberciate.

La prima vera mossa, dunque, potrebbe essere ormai vicina. Toccherà a Matteo Renzi rispondere, sciogliendo ogni riserva sul suo impegno diretto nella costruzione del PD.

Pena, il rischio di rimanere un leader privo di forza adeguata al suo progetto di governo del Paese.

Annunci
Tagged with: , , , , , ,
Pubblicato su Politica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: